valle-del-tirino-capestrano
Immersa nel cuore verde d’ Abruzzo , compresa tra i comuni di Bussi sul Tirino 345 m slm, Capestrano 505 m slm ed Ofena 531 m slm, ricadente all’ interno delle due province di Pescara e L’Aquila, tra i distretti più suggestivi del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga si trova la Valle del Tirino, solcata dall’ omonimo fiume, il Tirino, uno tra i fiumi più belli e puliti d’ Italia.
La Valle, collocata ad un’ altitudine di circa 350 m slm, forma un’ ampia conca di origine tettonica con notevoli accumuli di sedimenti lacustri risalenti al quaternario antico.
Nel 1995, gran parte della Valle del Tirino è stata ricompresa all’ interno del territorio del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, successivamente sono stati rafforzati gli indirizzi di tutela ambientale e territoriale con l’ inserimento delle tre sorgenti e della parte superiore del fiume nelle Zone di Protezione Speciale (ZPS) all’ interno del programma comunitario “Natura 2000”.
La Valle è contornata da rilevanti massicci di origine calcarea: a nord le alture di Rocca Calascio e Castel del Monte, a ovest La Serra di Navelli fino a scendere giù nei pressi di Bussi con M.te Cornacchia e M.te Le Scuncole, la dorsale del Gran Sasso con andamento nord-est est con gli importanti rilievi come M.te Cappucciata, M.te Scarafano, M.te Picca, M.te Alto, M.te Pietra Corniale e M.te di Roccatagliata.
Il fiume prende vita dalle tre sorgenti principali di bassa quota quali : Il Lago, Presciano e Capo d’Acqua.
Il territorio tritano oltre ad essere considerato un contenitore di bellezze naturalistiche, custodisce diversi elementi di notevole importanza dal punto di vista storico e culturale come: il castello Piccolomini di Capestrano, il Castello dei Duchi di Cantelmo di Bussi, la zona archeologica di Capestrano dov’è stato rinvenuto il “Guerriero di Capestrano” tra i più importanti emblemi dell’ Abruzzo nel mondo, le romaniche chiese di San Pietro ad Oratorium e della Madonna di Cartignano, oltre al fatto che la Valle oggi presenta una varietà di  colture e produzioni enogastronomiche con i famosi vigneti di Ofena nell’ alta Valle del Tirino, i tipici orti lungo fiume, storicamente chiamati  “padure “ e  “cannavine” con i loro particolari sistemi di irrigazione attraverso i canali solcati a terra che attingono l’acqua proprio dal Fiume Tirino.

escursionismo abruzzo canoa

Il Fiume Tirino

Definito uno dei fiumi più belli e puliti d’ Italia, il Tirino è certamente l’ elemento principe dell’ intera Vallata. Il bacino tritano ha una superficie di 150 Km2, il fiume è alimentato dall’ acquifero carbonatico del Gran Sasso-Sirente orientale attraverso le sue sorgenti per poi gettarsi nel fiume Pescara dopo un percorso di circa […]

0 comments

 

I paesi della Valle del Tirino

navelli estate

Navelli

Navelli, a 750m s.l.m. e a 35 km da L’ Aquila, è il paese dalle mille finestre. Si adagia sulla collina come una piramide di case e viuzze color della pietra. La sua origine risale al periodo pre-romano, quando, nella zona sottostante l’odierno abitato, si estendeva il vicus lncerulae. Il ricordo dell’antico insediamento è conservato […]

0 comments
ofena (AQ)

Ofena

Una menziona particolare dell’ antica Aufinium ci è stata lasciata da Plinio il Vecchio, che riporta il più antico insediamento abitativo della Valle del Tirino tra i principali centri vestini: “Vestinorum Angulani, Pennenses, Peltuinates quibus iunguntur Aufinates Cismontani”. L’ antica cittadina vestina, anche sede vescovile, aveva esercitato prima della sua distruzione un ampio controllo su […]

0 comments
villa santa lucia (5)

Villa Santa Lucia

Villa Santa Lucia degli Abruzzi è situata ai piedi del Monte cappucciata a circa 900mt. sul livello del mare, equidistante  9 km. dai comuni di Ofena e Castel del Monte. L’evoluzione storica di Villa Santa Lucia e Carrufo , sua frazione, è strettamente legata a quella di Ofena, paese con radici molto antiche che risalgono […]

0 comments
capestrano (AQ)

Capestrano

Capestrano viene menzionato già nel 1284, quando Carlo I assegnò a Riccardo di Acquaviva alcuni dei suoi territori. Nel 1579, il Borgo fu proprietà di Francesco I dei Medici a cui fu ceduto dai Piccolomini, che diedero il loro nome al Castello, struttura ancora oggi integra a pianta trapezoidale con tre torri circolari, ed una […]

0 comments
bussi sul tirino (PE)

Bussi sul Tirino

Bussi, le cui origini risalgono all’antica Roma, è un piccolo borgo il cui nome deriva dall’omonima  pianta sempreverde (Buxus sempervirens) in passato molto diffusa nella zona. Solo nel 1880 il nome fu completato nell’attuale Bussi sul Tirino, in onore del fiume che lo attraversa. Nel corso della storia molte furono le famiglie nobili che se […]

0 comments